“NO” AL VIALE INUTILE CHE DETURPA IL PARCO SEGANTINI

CLICCA QUI E FIRMA SUBITO LA PETIZIONE

 

A cinque anni dall’inaugurazione del nostro bel Parco, il Comune sta realizzando i viali di attraversamento come da progetto originario.

Uno di questi viali di attraversamento è totalmente inutile e deturpa il parco spezzando quella vasta distesa erbosa che ne è caratteristica peculiare e apprezzata da tutti.

Vogliamo portare all’Assessore al Verde una testimonianza della nostra disapprovazione, nel tentativo di fermare i lavori che purtroppo sono già iniziati.

Vi invitiamo dunque a sottoscrivere il seguente appello:

  • domenica 21 giugno dalle 10:30 alle 12:30 davanti al primo orto del Parco (nel rispetto delle regole del distanziamento
  • da subito firmando la petizione presente al seguente link http://chng.it/DTmsjGhr

 

“NO” AL VIALE INUTILE CHE DETURPA IL PARCO SEGANTINI

Il parco Segantini nasce su una idea basata sulla collaborazione collettiva: a fronte di risorse limitate si sarebbero individuate progressivamente le opere prioritarie da realizzare per rendere progressivamente utilizzabile il Parco ai cittadini.

Infatti i cittadini hanno collaborato facendosi carico di gestire giardini condivisi e Oasi di riforestazione alleviando i costi di investimento e di gestione annuale.

La scelta di realizzare le corsie interne a fronte degli accessi da via Segantini fra i civici 20/22 e i civici 22/24, quest’ultimo persino chiuso e non soggetto a servitù di passo, contrasta con questa logica a fronte di necessità ben più impellenti, che permettano ai cittadini una utilizzazione piena del Parco: una pur parziale area giochi bimbi, zone d’ombra e servizi igienici provvisori, in attesa che si risolvano le annose questioni della Cascina Argelati, non più sopportabile sopruso da parte della proprietà fondiaria, e della Casetta del Custode, luogo di incuria da parte dell’Area Metropolitana.

Per questi motivi chiediamo un utilizzo intelligente delle risorse disponibili, sempre più limitate, sospendendo la realizzazione della viabilità in fronte al 22/24 e destinandole all’avvio dell’area giochi per i bambini.